Wednesday, 12 December 2012

#Boom6: Yoko nei panni di John



Si conobbero a una mostra, in pieno stile newyorkese, e da quel giorno capirono che sarebbe stato più bello dividersi reciprocamente le vite, le successive mostre magari, e perché no, anche i mestieri.
Un connubio perfetto, costruito a incastro, l’amore scambievole lo chiamarono: LEI rockettara in tunica bianca e barba da vero “masculo”, LUI artista concettuale d’avanguardia con la chioma da yuppie e la statura di un bonsai(appunto, scambievole!).


Yoko e John, furono per anni la fenomenologia dell’assurdo prestata ai media.
Assurdo fu persino l’anno in cui decisero di mettere nero su bianco.Sposandosi.
Il 1969. 
Woodstock, Gheddafi che sale al potere, la rivoluzione culturale e l’anno che nella numerologia di John e Yoko tanto ricordava la loro così amata posizione del kamasutra.
Once upon a time e… vissero felici e contenti?
Certo, fin quando arrivò un certo Chapman che, poveraccio, non ne poteva più ad appendere in camera poster che ritraevano John e Yoko mentre tentavano un 69, o un classico missionario.
E così, grazie a lui, e al karma, Yoko Ono diventò la vedova più famosa al mondo.
Oggi, nonostante i suoi 80 anni, la sig.ra Lennon non si arrende, e si finge stilista per un giorno, commercializzando la sua linea di moda ispirata al defunto marito per il marchio newyorkese Open Ceremony, disponibile dal 30 novembre 2012 in tutti gli Open Ceremony di  New York, Los Angeles, Tokyo e Londra.
La linea, composta da 18 capi firmati da Yoko, prende ispirazione da alcuni bozzetti che lei stessa aveva regalato a John in occasione delle loro nozze.
Si intitola 1969, la linea bizzarra di capi decisamente poco vestibili che trasformeranno il torace di ogni uomo in un albero di natale al LED.
Yoko ha deciso di giocarsela fino all’ultimo filo di cotone per riesumare suo marito dalla polvere, e così ha deciso che il pacco di ogni uomo sarà, d’ora in poi, illuminato da un sospensorio LED e una mano di vernice nera/bianca.
E dato che la stilista, un tempo vedova, un tempo artista, crede che le parti intime del suo John abbiano fatto la sua storia, anche i prezzi dei capi venduti non sono così modici e sobri, proprio come i pantaloni stile Malgioglio.
75 o 750 dollari, l’amore ha un prezzo e tu puoi prenderlo e portarlo a casa questa volta.
Non “paccare” Yoko e John.
Stay Pacco!

ACM.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


0 commenti:

Newsletter

ShareThis

----