Friday, 9 November 2012

Ilona si ricandida a Montecitorio con Dna tutto nuovo


L'attrice Ilona Staller, in arte Cicciolina, durante la presentazione del nuovo partito D.N.A. (Democrazia Natura Amore) Dual President
ROMA - Democrazia, Natura, Amore: e' questo, in sintesi, il programma di Dna, l'ultimo partito inventato da Ilona Staller, al secolo Cicciolina, pronta a ricandidarsi a Montecitorio dopo esserci gia' stata dall'86 al '92 eletta nelle liste radicali. L'ex parlamentare ha tenuto una conferenza stampa ad Isola Farnese, vicino Roma, dove vive assieme al suo compagno Luca Di Carlo, l'avvocato assurto alle cronache gossippare estive per la notizia, poi smentita, che Nicole Minetti era in procinto di fare un film hard con lui come partner.
Il penalista e l'ex pornostar condivideranno la gestione del nuovo soggetto politico. ''Dual president'' e' infatti lo slogan stampato sui manifesti. Il programma di Dna e' fitto di proposte piu' facili da annunciare che da realizzare: salario garantito per i giovani, eliminazione delle auto blu e dei privilegi della casta; buon funzionamento della giustizia e sicurezza sociale per tutti. Fin qui tutto normale. Ma quando si entra nei dettagli su alcuni temi cari a Staller, si scopre che il matrimonio gay e lesbico, ovviamente rivendicato, si potrebbe tenere non solo davanti al sindaco ma anche in chiesa. Naturalmente solo per i credenti.
Ilona e Luca pensano di spendere non piu' di centomila euro per la campagna elettorale che puntera' tutto su Facebook perche' considerano i siti internet ormai obsoleti. Cicciolina ha detto ai giornalisti che sarebbe molto felice di rientrare a Montecitorio. Da poco tempo riceve una pensione da ex parlamentare di 6.200 euro netti al mese. E la cifra lieviterebbe notevolmente con un'altra legislatura. La Staller e' alla sua terza esperienza come ideatrice di partiti politici. Nel '79 invento' il Partito del Sole; nel '92 il Partito dell'Amore. Entrambi non ebbero una grossa fortuna, ma forse, questa volta, con un dna nuovo di zecca potrebbe andare meglio.

Fonte: Ansa.it

0 commenti:

Newsletter

ShareThis

----